Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva
Carlo Delfino editore - Gigi Riva

Cod.9788893613330

Gigi Riva. Il campione, l`amico, il mito

Libri e cultura

Autore Mario Fadda, Umberto Oppus
Prefazione Giancarlo Abete
Genere Saggistica
Anno 2024
Rilegatura Cartonato con sovraccoperta
Pagine 264
Illustrazioni 66 immagini in bianco nero e 26 a colori
Formato 16,5 x 23,5 cm

Gigi Riva non è stato solo un calciatore, uno dei più grandi attaccanti italiani di tutti i tempi, il bomber che a suon di reti ha portato il Cagliari a vincere lo storico “Scudetto” 1969-70 o il giocatore che, tuttora, vanta il record delle reti segnate in Nazionale. È stato molto di più.
Un uomo e un amico per tanti, un campione unanimemente riconosciuto a livello nazionale ed internazionale ma, per la Sardegna, è stato e sarà una leggenda, il Mito per antonomasia.
Questo volume vuole raccontare proprio questo attraverso 70 testimonianze selezionate – per ribadire il simbolismo della data incisa nella storia sarda – che ripercorrono sul filo della commozione la storia di Gigi Riva, l’uomo e il campione senza tempo. Perché, come si sa, i miti sono eterni.
Se è vero, infatti, che fisicamente ci ha lasciato il 22 gennaio 2024, “Rombo di Tuono” rappresenterà per sempre l’anima, lo spirito e il cuore non solo di una squadra ma di un’intera isola che, con lo “Scudetto” 1969-70, ha definitivamente lasciato il sogno per il MITO.
25,00 €
Quantità
 
1
 
Aggiungi al carrello

Altri prodotti Carlo Delfino editore

Carlo Delfino editore - Sardegna & Zafferano
Carlo Delfino editore - Il carciofo
Il carciofo
20,00 €
Carlo Delfino editore - Grazia Deledda. Una vita per il Nobel